Un esempio con l’esempio

Home  /  News  /  Diario di Bordo  /  Current Page

Per quasi un anno, Daniela mamma affidataria, ha deciso di rimettersi in gioco, studiando. Durante questo periodo l’abbiamo vista riorganizzare la sua vita: il tempo per suo figlio, il tempo per il lavoro, il tempo per le sue famiglie affidate… e il tempo per la scuola e per lo studio.

Sempre di corsa, sempre all’erta, sempre un po’ preoccupata “ce la farò!” la sentivamo ripetere. Abbiamo festeggiato con lei quando ha terminato gli esami e acquisito il titolo di OSS, abbiamo supportato la sua stanchezza, e gioito, giovedì scorso, quando ha firmato il suo primo contratto con la nuova mansione. Per celebrare l’obiettivo, alcune mamme le hanno preparato i famosi «msmen» con il tè marocchino.

Perché vi raccontiamo tutto questo?

Perché Daniela, con questa sua fatica, con questo suo obiettivo grande da raggiungere per migliorarsi e migliorare la sua vita, è un esempio di ciò che tutti i giorni diciamo alle nostre mamme. E come sappiamo, vale più l’esempio di mille parole.

Grazie ancora una volta quindi, per averci dimostrato che non si finisce mai di imparare, e di migliorare.

Silvia C.


Post Tags: , , ,



Sponsor