Natale 2020

Home  /  News  /  Diario di Bordo  /  Current Page

Dopo la tombolata dai balconi di Pasqua non potevamo lasciare gli abitanti del condominio senza ‘’tombolata di Natale’’, ma contrariamente a qualche mese fa il tempo e soprattutto le temperature poco miti non ci permettevano tutta questa ‘’libertà’’. Sondando però tra gli ospiti più anziani la disponibilità e la voglia di passare del tempo insieme, anche se poco e anche se freddo, c’erano e quindi bastava ricreare uno spazio ‘’caldo’’ e accogliente per permetterci di celebrare gli auguri! Non avevamo il tempo per una sacrosanta tombolata e quindi mantenendo fede ai numeri e alla fortuna abbiamo optato per una pesca a premi! Con grande orgoglio abbiamo fatto molta fatica a frenare gli animi delle persone che non volevano presentarsi al nostro saluto a mani vuote e come tutti gli anni ci domandavano: ‘’Porto qualcosa?’’. Qualcuno ci ha anche provato anche se a malincuore è stato rispedito indietro (ovviamente solo il cibo). È stato faticoso non poter aggiungere più sedie per non creare assembramento. Non è stato facile spiegare e far digerire queste nuove modalità di stare insieme, soprattutto ai più anziani. Abbiamo tentato di regalare e regalarci un momento di serenità, mostrando a tutti che ci sono nuovi modi per fare le cose che ci fanno stare bene e dandoci appuntamento al prossimo anno dove potremmo, speriamo, tornare a qualche, non tutte, vecchia sana abitudine!

Silvia B.


Post Tags:



Sponsor