L’ho rivisto

Home  /  News  /  Diario di Bordo  /  Current Page

Festa dei Vicini 2024 in condominio, mattina del sabato: classico ,oramai , il nostro bookcrossing: quel gioco nato nei paesi del nord per il quale vengono portati i libri che si sono letti o che si sono lasciati lì per troppo tempo e se ne prende un altro che qualcun altro ha lasciato. Sabato l’ho rivisto: un mio libro che avevo lasciato nel 2018, che poi probabilmente era tornato e ripartito e che ora ha rifatto capolino da uno scatolone ad inizio della mattinata quando tutti i volumi venivano disposti in bella vista: un effetto strano, come quando si incontra qualcuno dopo molto tempo; un momento in cui tornano in mente momenti, emozioni vissute insieme. L’ho girato e sul retrocopertina aveva varie etichette di altri bookcrossing ed ora dopo più di 6  anni ricompariva. Ciò che mi ha colpito ancor di più è stato il fatto che al momento di riporre i libri nella scatole lui non c’era più, era di nuovo partito, chissà per dove, chissà con chi, magari lo rivedrò o magari qualcuno lo terrà stretto nella sua libreria e non ci incontreremo. Bello comunque. Ah il libro era “Nel mare ci sono i coccodrilli” di Fabio Geda, che tra il resto era venuto a farne la presentazione proprio nei locali del condominio nel 2017.

Andrea T.


Post Tags: ,



Sponsor